Crea sito

Aggiornamento 25.06.2020

Nuova fase dopo la pandemia: riaprono le frontiere, si torna a viaggiare da e verso l’Italia, – scrivono i giornali. I viaggi disperati sulle rotte di migrazione non si sono mai fermati, ma fermate sono, come prima, le persone. Naufraghe nel mare nostro dove la nave umanitaria arriva troppo tardi; pestate a sangue, dalla polizia croata o greca che fanno il lavoro sporco per conto UE (https://www.borderviolence.eu/violence-reports/); deportate e rinchiuse a Lipa (la tendopoli vicino a Bihac costruita durante l’emergenza covid) e nei campi ufficiali, dove le persone sopravvivono ma da cui non escono più, diritti calpestati.

Ripartenza… per noi del gruppo il pensiero va subito là: opet Bosna… ancora Bosnia! Tornare a Velika Kladusa, presto, appena si può. Chiamiamo gli amici di No Name Kitchen per verificare quali sono le necessità, e capire quando sarà riaperta la frontiera. Prima della piena estate l’obiettivo è realizzare una

Raccolta di vestiti estivi e organizzare il VIAGGIO per portarli.

Sarà in un week-end tra il 18 luglio e l’8 agosto.

Lunedi 29/6/2020 e martedì 30/06/2020 dalle ore 16:00 alle ore 19:00

Lodi (dietro il cimitero Maggiore) – Cascina Fanzago

Lunedì 29/06/2020 e lunedì 06/07/2020 dalle ore 20:00 alle ore 23:00

Milano – P.le Cimitero Maggiore, 18
Cascina Torchiera senz’acqua

Sabato 04/07/2020 e domenica 05/07/2020 dalle ore 16.30 alle ore 18.30

Crema – via XX Settembre, 102
Oratorio della SS. Trinità

Il viaggio sarà organizzato con un furgone.Prevediamo di noleggiarlo, ma se qualcuno avesse possibilità di prestarne uno per i 3 giorni del viaggio ci contatti via mail opet.bosna@casaperlapacemilano.it

No Name Kitchen cerca volontari a Velika Kladusa o in collegamento a distanza per il progetto Voucher4Food. Chi fosse interessato ci può contattare via mail.

Per chi volesse contribuire con una donazione:

PAYPAL https://www.paypal.me/OpetBosna

Oppure con bonifico a Mirko Rozzi: IBAN IT47S0306956840100000015009

Inserendo la causale OpetBosna!

Grazie a tutti!

Manteniamo anche uno sguardo al periodo, così difficile, appena trascorso: abbiamo ancora fresche nella memoria le emozioni dei sette documentari e incontri online della rassegna Dai Balconi ai Balcani e Oltre.

Anche questo è stato un “viaggio”, un percorso in sette tappe. Un’esperienza molto intensa che ha unito i nostri occhi e le nostre voci e ci ha aiutato a superare le distanze. Qui sotto riportiamo solo i titoli, gli autori e le associazioni protagoniste degli incontri, ma le persone, le parole, le risonanze che hanno generato, diverse in ognuno di noi, saranno un ricordo indelebile nella storia del nostro gruppo.

Grazie a coloro che hanno reso possibile questa iniziativa, a tutte le persone che si sono collegate e che hanno visto i film, ai registi, ai produttori, ai protagonisti delle storie, ai volontari delle associazioni. Un grazie speciale a Casa per la Pace Milano per tutto il supporto. Si è formata una rete che non mancherà di generare “buona pesca” anche in occasioni future!

DataDocumentarioAutoriIncontro con
21 aprile 2020Rotta balcanica, ultima fermataDavide LudovisiGianfranco Schiavone Davide Ludovisi
28 aprile 2020The GameCollettivo CheckmatePaolo Fuoli Ilaria Cattaneo
5 maggio 2020Dove Bisogna StareDaniele Gaglianone Stefano CollizzolliStefano Collizzolli
Lorena Fornasir
Gian Andrea Franchi
12 maggio 2020Schiavi di RiservaMichelangelo SevergniniMichelangelo Severgnini Ilaria Zambelli
19 maggio 2020Gli ultimi pastori della valle del GiordanoMiriam Shahin George AzarRashed Khudiri
Michele Giorgio
26 maggio 2020The Power of PassportSimona CarninoJosé Alejandro García Escobar Simona Carnino
2 giugno 2020AmarantoEmanuela Moroni Manuela CannoneEmanuela Moroni
Manuela Cannone

Gli incontri hanno visto la partecipazione di esponenti delle seguenti associazioni (in ordine di apparizione) che ringraziamo di cuore: ICS, ASGI, Collettivo Checkmate, Border Violence Monitoring Network, Linea d’Ombra IDV, Zalab, No Name Kitchen, MEDU, Jordan Valley Solidarity, Nena news, Casa per la Pace Milano, Agenzia Ocote, M.A.I.S. ong.

Infine, ricordiamo che il gruppo OpetBosna! è entrato a far parte di Casa per la Pace Milano APS, una vera e propria associazione https://www.casaperlapacemilano.it . Per chi volesse sostenerci è possibile versare il 5 x Mille della Dichiarazione dei redditi con il codice CF:97265890158.